Nel laboratorio si approfondisce, in particolare, la conoscenza del motore e delle parti costituenti le macchine operatrici.
È dotato di: spaccato di motore per trattrici, che consente di seguire il movimento di tutti gli organi che lo compongono; pannello elettronico dove viene messo in evidenza il circuito elettrico, l’impianto di raffreddamento a liquido, l’accensione, il circuito dell’olio di lubrificazione; spaccato di organi di trasmissione e riduzione per l’autodislocamento delle macchine.
È disponibile un motore, con il quale gli studenti si esercitano nello smontare e rimontare gli organi che lo compongono.
Sono anche eseguite prove simulate di collaudo motori a ciclo otto con freno idraulico e misure delle prestazioni.
Per la conoscenza delle macchine operatrici è disponibile il parco macchine dell’azienda agraria dell’ITA. Si svolgono visite alle fiere agricole del settore.