Nel laboratorio di chimica sono presenti due grandi locali dotati di banconi e di tutte le attrezzature necessarie allo svolgimento delle esercitazioni, dove gli studenti possono lavorare individualmente o in gruppo. Queste aule sono adeguate alle norme di sicurezza vigenti e dotate della necessaria cartellonistica. In altri locali annessi sono collocate le strumentazioni più sofisticate, che gli studenti utilizzano sotto la supervisione degli insegnanti, ad esempio vari pHmetri, un analizzatore dell’azoto proteico, uno spettrofotometro UV-Vis, uno spettrofotometro ad assorbimento atomico per analisi delle sostanze inorganiche e un gas cromatografo per analisi delle sostanze organiche. Nel corso di studi gli alunni frequentano con regolarità questo laboratorio, effettuando nei primi anni esperienze dal carattere formativo e prettamente didattico che affiancano ed integrano la trattazione teorica della chimica; successivamente, affrontano la pratica analitica, acquisendo le competenze necessarie allo svolgimento delle principali analisi dei prodotti agrari, quali latte, vino, olio, terreno, mangimi, ecc.
Parte integrante delle competenze acquisite sono le norme di sicurezza e la gestione dei rifiuti di lavorazione.