I corsi dell’Istituto Professionale Statale offrono:
• la preparazione per entrare subito nel mondo del lavoro
• le conoscenze necessarie per continuare all’Università
• lo sviluppo delle competenze di base attraverso la didattica laboratoriale
xxxxx
ARTICOLAZIONE IPS

Sede e contesto dell’Istituto Mattioni La nuova sede è inserita nel Polo Tecnico Professionale in località Rubignacco Via Gemona 29, raggiungibile a piedi dalla stazione di Cividale. Gli studenti hanno la possibilità di usufruire del servizio mensa presso la sede centrale dell’Istituto. Tutti quegli studenti che ne ravvisassero la necessità, possono chiedere ospitalità (con rette molto favorevoli) nel vicino Convitto Nazionale Paolo Diacono che garantisce un sistema di trasporto da e verso la scuola. Grazie all’autonomia scolastica ogni classe progetta attività integrative finalizzate all’arricchimento dell’offerta formativa. Vengono realizzati viaggi d’istruzione, visite guidate e lezioni fuori sede. 

Percorsi PCTO L’IPS Mattioni realizza i PCTO prevalentemente nella modalità dello stage aziendale e li arricchisce con l’estensione di attività extra curricolari e, a domanda, anche nel periodo estivo con il tirocinio formativo. La riforma dell’istruzione professionale prevede l’obbligo di tali attività per un totale di 210 ore e la possibilità di attivare questi percorsi già dalla classe seconda.

Attività integrative Grazie all’autonomia scolastica ogni classe progetta attività integrative finalizzate all’arricchimento dell’offerta formativa. Queste trovano supporto nel sistema telematico interno alla scuola e nel collegamento a internet Wi-Fi di cui è dotato l’intero istituto. Vengono realizzati viaggi d’istruzione, visite guidate e lezioni fuori sede. Nella scuola si attiva periodicamente un gruppo teatrale che partecipa a rassegne studentesche in regione.

Quali opportunità

Per gli studenti dell’indirizzo ottico  → Abilitazione di ottico

Per gli studenti del corso MAT che aderisce al programma Toyota Technical Education Program (TTEP 2.0)Certificazione di Tecnico Toyota di 2° livello a seguito del superamento di un esame facoltativo prima dell’Esame di Stato.

OTTICO

L’ottico è un professionista di ambito socio-sanitario che prepara occhiali, lenti a contatto, ausili per ipovedenti, ecc. sia su prescrizione medica sia in autonomia (nei limiti di legge). Pertanto, l’ottico impara a preparare occhiali, a valutare i difetti refrattivi dell’occhio, a scegliere e applicare le lenti a contatto. Inoltre, conosce la strumentazione ottica e scientifica come telescopi, microscopi, strumenti di precisione.

Cosa si studia?

Il corso per Ottico è nell’ambito Socio-Sanitario. Oltre agli insegnamenti generali simili ad altre scuole superiori, si studiano per i cinque anni Ottica-Ottica applicata e Discipline sanitarie (che include anatomia e fisiopatologia del corpo e degli occhi) che prevedono anche attività pratiche. Le esercitazioni pratiche di indirizzo sono tre: Optometria (ossia la misurazione della vista), Contattologia (per applicare le lenti a contatto) e Lenti oftalmiche (per realizzare occhiali da vista).

Il nostro corso di studio è il primo in Friuli Venezia Giulia ed è tuttora l’unico ad avere il ciclo completo. In varie partecipazioni, i nostri studenti si sono più volte classificati nelle prime postazioni nelle Gara Nazionali di indirizzo con altre scuole italiane. 

Quali possibilità di lavoro? 

Dopo l’esame di Stato (la ex “Maturità”) e lo specifico esame di Stato (sempre presso l’Istituto), si acquisisce l’Abilitazione alla professione di Ottico e si può lavorare in centri ottici (in autonomia o come dipendente) o lavorare come tecnico specializzato. Le condizioni di lavoro nei centri ottici sono confortevoli e a contatto con le persone, cercando una soluzione ai problemi visivi che coinvolgono la metà della popolazione e anche pensando un po’ alla moda. Per tali aspetti è importante la capacità di relazionarsi con gli altri. Questo corso è scelto sia da ragazzi sia da ragazze.

Continuare gli studi… 

A termine del corso di cinque anni si possono continuare gli studi in qualsiasi corso universitario o nei corsi ITS. L’ambito dell’ottica “per la visione” ha molti sviluppi, per questo esiste uno specifico corso di laurea in Ottica e Optometria (ad es. nella vicina Università di Padova, nella Scuola di Scienze) che sviluppa le conoscenze specifiche. Per chi già preferisce iniziare a lavorare subito, ci sono alcuni Corsi di specializzazione in Optometria: un anno o un biennio di approfondimento, con esperti del settore, compatibili con un’attività.

MANUTENZIONE E ASSISTENZA TECNICA

Il Diplomato in uscita possiede le competenze per gestire, organizzare ed effettuare interventi di installazione e manutenzione ordinaria, di diagnostica, riparazione e collaudo in specifici settori tecnici tenendo conto delle reali esigenze del territorio.

L’opzione Apparati, impianti e servizi tecnici industriali e civili specializza e integra le conoscenze, coerentemente con la filiera produttiva di riferimento e con le esigenze del territorio, con competenze rispondenti ai fabbisogni delle aziende impegnate nella manutenzione di apparati e impianti elettrici, elettronici, elettromeccanici, termici, industriali e civili e relativi servizi tecnici.

Questa nuova figura professionale unisce le competenze dell’ impiantista termotecnico e dell’ elettrotecnico per ottenere un profilo integrato di notevole interesse e flessibilità per il mercato del lavoro. Al termine del percorso il tecnico garantisce e certifica la messa a punto a regola d’arte degli apparati e impianti industriali e civili, collaborando alle fasi di installazione, collaudo e di organizzazione-erogazione dei relativi servizi tecnici.

L’Opzione Manutenzione dei mezzi di trasporto approfondisce lo studio dei veicoli e dei motori a combustione interna (spaziando dai motori marini fino alle auto ibride) e dei componenti meccanici ed elettrico/elettronici di un veicolo. Svolge una particolare importanza la parte riferita alla diagnosi dei guasti utilizzando strumentazione elettronica specifica.

L’Istituto inoltre collabora con “Toyota Motor Italia” aderendo al programma Toyota Technical Education Program (TTEP 2.0) che consente di ottenere la Certificazione di Tecnico Toyota di 2° livello a seguito del superamento di un esame facoltativo.

TOYOTA

Continuare gli studi…

I nostri corsi danno tante opportunità post diploma in quanto le competenze raggiunte e le attività svolte permettono allo studente di scegliere se inserirsi subito nel mondo del lavoro oppure se continuare gli studi approcciandosi a Corsi di Istruzione Tecnica Superiore (ITS) e Corsi di Istruzione e Formazione Tecnica Superiore (IFTS) o a corsi Universitari.

Corsi triennali di Formazione professionale regionale (IeFP)

Presso l’IPS Mattioni sono attivi Corsi triennali che consentono di ottenere un Attestato di Qualifica Regionale corrispondente al terzo livello QNQ (Quadro Nazionale delle Qualificazioni) e al terzo livello EQF (European Qualification Frameworks) della Raccomandazione del Parlamento Europeo e del Consiglio del 23/04/08, che costituisce il Quadro europeo delle qualifiche per l’apprendimento permanente.

I corsi hanno una forte caratterizzazione pratica e laboratoriale al fine di ottenere nel corso del triennio delle competenze specifiche relative agli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria. Il bagaglio di  conoscenze acquisito consente, al termine del terzo anno, di poter iniziare la professione desiderata o di proseguire gli studi e ottenere il Diploma di Maturità dopo aver superato l’esame di stato 

I corsi attivabili presso il Mattioni sono:

Operatore Elettrico: specializzato in installazione, manutenzione e riparazione di impianti elettrici civili, automazione e impianti per la produzione sostenibile di energia.

Operatore di Impianti Termoidraulici: specializzato nell’installazione, nella manutenzione e efficientamento e nella riparazione di impianti termici, idraulici, di condizionamento e igienico-sanitari. 

Operatore alla Riparazione dei Veicoli a Motore: specializzato nella manutenzione e riparazione ordinaria e straordinaria di autovetture e motocicli.